Come cambiare i fusibili alla Fiat Palio

di Giuseppa Spinola difficoltà: media

Come cambiare i fusibili alla Fiat Palio Quando la nostra auto fornisce alcuni segnali di mal funzionamento dell'impianto elettrico, bisogna andare a cercare quali possano essere le possibile cause. Solitamente inizia a dare segnali di guasto dei tergicristalli, autoradio, luci e tutte le altre strumentazioni elettriche. In tal caso la problematica è molto semplice: quasi sicuramente il punto che raccoglie gli sbalzi di tensione si è rotto e deve essere cambiato. Stiamo parlando del fusibile uno strumento che raccoglie le forti tensioni dell'impianto elettrico: non occorre fortunatamente il lavoro di un esperto perché basteranno poche mosse per sostituirlo e pochi minuti del vostro tempo. In questa guida vedremo come cambiare i fusibili alla Fiat Palio e come si fa a riconoscere l'effettivo danno che questi possiedono prima di sostituirli.

Assicurati di avere a portata di mano: Manuale d'istruzione del veicolo (reperibile anche online) Fusibili di ricambio (reperibili in qualsiasi negozio di ferramenta o ricambi per auto)

1 Muniti del manuale d'istruzioni della vostra automobile ci attrezziamo con la cassetta dei fusibili di scorta presente di solito nel portabagagli della nostra auto se nuova o reperendo il fusibile interessato (vedremo fra poco come capire qual è) in un negozio di ricambi per automobile, spesso sono set che comprendono fusibili di vario genere da tenere di scorta.
Troviamo all'interno del nostro manuale la sezione dedicata appunto ai fusibili. Qui, ci viene indicato dove è posizionato il vano che ci permetterà di sostituirli. Una volta aperto, vedremo una serie di pezzi di plastica colorati con sopra indicati dei numeri ed una A al loro fianco che sta per Ampere.

2 Dietro al coperchio del vano è posto uno schema che indica la posizione di ognuno dei fusibili con la relativa corrispondenza ad un apparato elettronico dell'auto. Questi ci vengono indicati tramite dei disegni che possono essere interpretati per mezzo dello specchietto illustrativo che troviamo all'interno del nostro manuale nella sezione che riguarda la manutenzione dell'autoveicolo, specificatamente quella dei fusibili. Andremo quindi ad estrarre il fusibile che corrisponde all'apparato non più in funzione con la pinzetta apposita in dotazione dei fusibili di ricambio, quindi, nel nostro caso, quello dell'autoradio. Teniamo bene a mente l'amperaggio del fusibile che togliamo, che dovrà essere lo stesso di quello che useremo per sostituirlo.

Continua la lettura

3 Attraverso questa foto potrete capire quando un fusibile è danneggiato e di conseguenza da cambiare.  Si può capire se il filo metallico risulta spezzato: in tal caso si potrà procedere alla sostituzione dei fusibili.  Approfondimento Come cambiare i fusibili alla Fiat Idea (clicca qui) Nel caso in cui invece questo filo non risulta spezzato allora il problema potrebbe essere più complesso quindi è il caso di chiedere opinione ad un elettrauto.
Ritornando al discorso del cambio del fusibile, a questo punto, verificata la rottura del filo, si può procedere al cambio.  Possopquindi chiudere il quadro e accendere l'auto in modo tale da verificare il corretto funzionamento.



I.

Non dimenticare mai: E' sempre bene tenere a portata di mano un set di fusibili di scorta con la relativa pinza in modo da poter risolvere questi piccoli problemi in ogni momento e luogo.

Come cambiare i fusibili alla Toyota Yaris Come cambiare i fusibili alla Fiat Coupè Come controllare i fusibili della moto Come cambiare i fusibili alla Ford Focus

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altri articoli