Come pulire i fari opacizzati di un'auto

di Jacopo Fumanti Petrini difficoltà: facile

Come pulire i fari opacizzati di un'auto Prendersi cura della propria auto vuol dire anche occuparsi della manutenzione dei fari ad esempio. Dopo qualche anno di utilizzo inevitabilmente tendono ad essere opacizzati e a perdere la loro trasparenza e lucentezza, impedendo il corretto funzionamento. Addirittura con il nuovo codice della strada possedere, su un veicolo di qualunque natura, un impianto illuminante sporco può essere causa di multe e diminuzione dei punti sulla patente, da parte delle forze dell'ordine. Però prima di portare la vostra auto dal meccanico per la sostituzione, è bene tentare di pulire i fari usando qualche usuale prodotto reperibile in un qualsiasi negozio specializzato. In questo modo risparmierete molti soldi e otterrete un risultato simile a quello che otterreste con la sostituzione definitiva dei fari. Quindi prestate particolare attenzione a questa guida in cui vi insegnerò passo passo come prendervi cura della vostra auto.

Assicurati di avere a portata di mano: Prodotto lucidante Panno Smerigliatrice lucidante Alcool

1 Per prima cosa accertatevi di vedere dove le lenti si sono opacizzate; lo possono essere internamente o esternamente. Infatti se il problema sta all'interno, basta smontare la stessa e pulirla con uno straccio e un po' di alcool. Evitare di pulire con l'acqua in quanto può creare condensa all'interno del faro. Se invece il problema riguarda la calotta esterna, prima di usare un antiossidante non abrasivo, provate con un semplice prodotto che di sicuro avrete in casa, come per esempio quello che utilizzate per pulire i vetri o una soluzione sgrassante a base d'acqua.

2 Se il problema persiste, allora è il caso di passare alle maniere forti applicando una crema leggermente abrasiva. Con l'utilizzo di questi prodotti più "aggressivi" cercate di prestare attenzione a non eccedervene. Seguite minuziosamente le istruzioni riportate sulla confezione e abbiate l'accortezza di non applicare il prodotto sotto la luce del sole o sulle parti in plastica: rischiereste di lasciare grossi aloni bianchi difficilmente rimovibili.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Una volta applicato il prodotto lucidante, strofinate energicamente (sempre nel rispetto dell'oggetto) e aspettate una ventina di minuti, giusto il tempo utile che serve alla plastica della calotta di assorbire il prodotto.  Se siete in possesso di una una smerigliatrice angolare dotata di disco lucidante, successivamente potrete utilizzarla per effettuare la lucidatura finale.  Approfondimento Come eliminare la condensa dei fari anteriori dell'automobile (clicca qui) Passatela con cura e ripetutamente sulla superficie in plastica ed in pochi minuti il gioco è fatto.  Per fare durare più a lungo questo tipo di trattamento, potrete proteggere la lente applicando uno strato di cera per auto o un impermeabilizzante a base di silicone.  Eviterà l'ingresso di acqua nella calotta in caso di pioggia ed eviterà cosi la formazione della condensa, aumentandone la trasparenza.

4 Questi sono solo alcuni dei tanti modi per lucidare i fari opacizzati della vostra auto. Facendo cosi risparmierete buona parte dei soldi che invece spendereste portando la vostra auto dal meccanico. Abbiate cura della vostra auto; è un investimento fatto nel tempo.

Non dimenticare mai: Strofinate delicatamente con il panno per evitare di rovinare il faro.

Come Sigillare I Fari Posteriori Che Fanno Condensa All'Interno Come pulire i fanali opachi Come smontare e pulire i fari della Nissan Xtrail Come pulire la parabola interna dei fari posteriori dell'automobile

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altri articoli