Come scegliere una mascherina da enduro

di Federica Di Marco difficoltà: facile

Come scegliere una mascherina da enduro Siete appassionati di mascherine da enduro? Se la risposta è affermativa, vi trovate nella guida giusta! Spesso la scelta di acquisto della maschera è davvero ardua.
Innanzitutto, iniziamo col dire (per i principianti) cosa sono. Le mascherine (o occhiali) sono un accessorio di primaria importanza per tutti gli enduristi. Solitamente il caschetto di base da enduro è munito di un'apertura frontale, in cui si colloca una mascherina. Dunque a cosa serve una mascherina se abbiamo già un casco? L'utilità di questa, consiste nel riparare gli occhi da polvere, detriti ed insetti; schermare i raggi del sole evitando situazioni di troppa luminosità ed infine valorizzare l'esperienza visiva del casco.
All'interno di questa guida, vi spiegheremo nel dettaglio, come scegliere una mascherina da enduro; parleremo delle sue qualità e delle sue caratteristiche; e del modo in cui scegliere quella più appropriata a noi; chiariremo la questione dei prezzi e delle relative marche. Non è semplicissimo ma con i nostri consigli, non avrete alcuna difficoltà!

1 La prima cosa da guardare è la presenza di prese d'aria che ne impediscano l'appannamento, che può risultare molto pericoloso; è importante scegliere una mascherina ben areata anche per evitare di far sudare eccessivamente la fronte. Le prese d'aria possono essere sopra e sotto le lenti.

2 Andando ad analizzare le lenti dobbiamo stare attenti ad alcune cose. Le caratteristiche più importanti sono: lenti anti-graffio, lenti con protezione dai raggi UV e lenti specchiate. Le lenti specchiate non permettono di vedere gli occhi del pilota, la protezione dai raggi UV serve per limitare l'ingresso della luce del sole. Si trovano, a prezzo più alto mascherine con lenti fotocromatiche, esse si scuriscono o schiariscono a seconda della luminosità ambientale. Sono molto utili ma costose.

Continua la lettura

3 La funzione che i più giovani preferiranno è l'estetica.  Si trovano mascherine di ogni tipo, in genere l'ideale è prenderne una con colori simili al casco o alla moto.  Approfondimento Guida all'acquisto di un casco per moto (clicca qui) Le lenti possono essere specchiate, caratteristica che dona un tocco trasgressivo, in vari colori, come blu o arancione.  Il design costa, le mascherine più belle sono solitamente quelle di marca.  Il materiale più utilizzato è sempre la plastica, sia per le lenti che per la montatura, il cinturino deve essere regolabile e con strisce siliconate che impediscano movimenti sul casco.

4 La marca è importante ma non troppo, si trovano buone mascherine non di marca. In generale le migliori sono Ufoplast, Axosport e Progrip (in ambito di mascherine soltanto). La mascherina è un accessorio importante perché protegge gli occhi, quindi è consigliabile valutare bene l'acquisto.

5 Ultimo ma non ultimo è il prezzo. A seconda del fatto che la mascherina sia di marca o meno il prezzo cambia, anche di molto. Il consiglio è di comprarle su internet, dove se ne trovano di ogni tipo, con prezzo inferiore rispetto ad un negozio. Per finire, la manutenzione richiesta è poca, è sufficiente lavare con un panno umido le lenti, stando attenti a non graffiarle e pulire le prese d'aria, lavandole con acqua da polvere e pollini.

Non dimenticare mai: Seguendo tutti i consigli, trovare la mascherina che fa al caso vostro, sarà facilissimo.

Come dipingere un casco Consigli per cambiare le casse dell'Alfa Romeo Alfetta Come fare manutenzione a una moto yamaha 660 xtr enduro Come pulire e rimuovere graffi dal casco

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altri articoli