Pulire gli iniettori dell'auto

di Antonio Bova difficoltà: media

Pulire gli iniettori dell'auto Se vi accorgete di spendere più del solito con il costo del carburante e la vostra auto non ha più la stessa resa in scatto e velocità, bene, anzi male, avete un problema con il sistema di iniezione! La combustione del carburante genera dei residui, delle scorie che si depositano nel motore; ovviamente, il deposito continuo e l'accumulo di scorie della combustione a lungo andare inficia l'efficienza generale del motore, ma più in particolare la funzionalità ottimale degli iniettori. Potete facilmente correre ai ripari e risolvere il problema in maniera efficace, vi basterà seguire i miei consigli su come pulire gli iniettori.

Assicurati di avere a portata di mano: Benzina, prodotti specifici.

1 Pulire gli iniettori dell'auto A seconda del funzionamento, l'iniettore pompa (iniezione meccanica-elettronica o mista) o l'iniettore elettronico (iniezione elettronica) per motori a combustione interna, hanno la necessità di funzionare in una condizione di generale pulizia, per poter rendere con efficienza e non incrementare i consumi e quindi i costi. Il ricorso all'intervento di un meccanico garantisce il ripristino della piena funzionalità, ma di certo non rende giovamento alle nostre tasche. Bene, potete ottenere il medesimo risultato, con alcuni semplici, mirati ed efficaci interventi da parte vostra.

2 Iniziamo, 1° step - L'acquisto di uno specifico prodotto per la pulizia degli iniettori scelto a vostra discrezione, che mischiato al carburante direttamente nel serbatoio della vostra auto garantisca in fase di locomozione, che il motore stesso si pulisca automaticamente e pulisca gli iniettori. Ovviamente, c'è da essere accorti nel dosaggio della percentuale tra il prodotto e il carburante. 2° step - Se non volete spendere soldi per l'acquisto di prodotti industriali specifici, potete ricorrere all'uso di semplice benzina (vale per i motori Diesel): 23 cc ogni 10 litri di gasolio, quindi attenersi a quanto detto nello step 1. 3° step – Alla pompa del carburante, optare per un pieno pianificato a cadenza temporale di un carburante di tipo speciale (ovviamente più costoso del normale), che come pubblicizzato dal produttore, ottimizzi la resa del motore e aiuti a ripulire tutto il sistema di alimentazione/iniezione del proprio veicolo. 4°step - Ricorso allo smontaggio degli iniettori in un fai da te mirato, con l’utilizzo della benzina a mo' di detergente, immergendo gli iniettori smontati per circa un'ora in un recipiente con della benzina e lasciando che la stessa disciolga i residui della combustione.

Continua la lettura

3 A seconda della vostra esperienza con gli attrezzi e della percentuale di sporco con cui dovrete avere a che fare, vi consiglio lo smontaggio come ultima ed estrema soluzione.  In un'ottica di economia, è meglio procedere in primis con i carburanti speciali, poi con gli additivi e a seguire con le altre soluzioni che ho poc'anzi esposto.  Approfondimento Come pulire iniettori motori diesel con benzina (clicca qui) Detto ciò, bisogna considerare che normalmente nel 90% dei casi si risolve facilmente la problematica.  Poi diversa storia sono i problemi di consumi legati ad altri fattori che non trattiamo in questa guida.. 

Non dimenticare mai: In caso si opti per lo smontaggio, procedere con pazienza e precisione.

Come eliminare l'acqua dalla tanica dell'auto Come collaudare gli iniettori di benzina Come evitare incrostazione iniettori auto Come pulire gli iniettori motore diesel

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili